6 METODI PER CURARSI CON L’AROMATERAPIA

6 metodi per curarsi con l'aromaterapia

CURARSI CON L’AROMATERAPIA

Di seguito trovate alcuni metodi grazie ai quali potrete curarvi a casa vostra con l’aromaterapia usando gli olii appropriati.

1) Bagno Aggiungete 6 gocce di essen­za all’acqua calda preparata per il ba­gno; immergetevi e respirate profon­damente.

Rimanete distesi per 10-15 minuti.

Questo tipo di trattamento con gli on adeguati è indicato per combattere INSONNIA, TENSIONE, dolori muscolari, cattiva circolazione, distur­bi mestruali, TOSSE, RAFFREDDORE, CEFALEA e ritenzione di liquidi.

2) Inalazioni Spargete 10 gocce dell’o­lio essenzialeappropriato su un fazzo­letto o un tovagliolo di carta e inalate.

Durante la notte ponete il tovagliolo di carta o il fazzoletto sul cuscino: vi aiuterà a respirarese avete difficoltà a causate del naso chiuso.

Potete inoltre preparare dei suffumigi, aggiungendo 10 gocce dell’essenza adeguata in una tazza d’acqua bollente e versando il tutto in una bacinella.

Chinate il capo sulla bacinella, a una distanza confor­tevole, e coprite sia la testa sia il recipiente con un asciugamano per mante­nere il vapore all’interno­.Continuate a respirarea fondo fino a quando l’odore sarà quasi scomparso; ripetete i suffu­migi 3 volte al giorno.

Se soffrite d’ASMA evitate questo trattamento.

3) Bagni ai piedi e alle maniAggiungete 8-10 gocce dell’olio essenziale adatto in una bacinella d’acqua tiepida, immerge­te le mani o i piedi e lasciateli nell’acqua per 10-15 minuti, muovendoli di tanto in tanto; aggiungete altra acqua calda se quella nella bacinella dovesse raffred­darsi.

Completate il trattamento avvolgendo le mani o i piedi in un asciuga­mano asciutto per 15 minuti; poi stro­finate con l’olio indicato.

4)Compresse Aggiungete 8-10 gocce di olio in mezza tazza d’acqua. Immer­getevi una falda di cotone oppure una vecchia tela per lenzuola piegata in quattro e della larghezza sufficiente per coprire la parte del corpo da trat­tare.

Strizzate il tessuto, ponetelo sul­la parte interessata e copritelo con una benda. Per far sì che la compres­sa abbia maggior efficacia, mantene­te calda la parte, coprendola con un asciugamano caldo o con una coperta.

Lasciate la compressa in posizione per almeno due ore. Si possono usare le compresse con 2-3 gocce di essenza non diluita da applicare direttamente su piccole aree per curare DlSTORSIONI, contusioni, bruciature, ustioni e FO­RUNCOLI.

6) Massaggio Normali tecniche di massaggio sono usate per applicare direttamente sulla pelle OLII essenzialiin olio basco

Per preparare un olio ba­se adatto per questo massaggio, me­scolate i seguenti oliiin una bottiglia di vetro da 60 ml:

 

  • 1 cucchiaino di olio di semi di grano
  • 1 cucchiaino di olio di avocado oppure di olio di nocciolo
  • dalle 15 alle 30 gocce di olio essenzia­le appropriato; olio di vinaccioli o al­tro olio base vegetale per massaggio per riempire la bottiglia.

Un cucchiai­no è sufficiente per il trattamento del­la schiena; per aree di minore esten­sione usate una quantità inferiore del preparato.

Massaggiate con cura e fa­te penetrare bene l’olio per combatte­re lo stress, alleviare il dolore, per pro­blemi respiratori, artrite e disturbi cu­tanei

6)Tè di oli essenziali Evitate l’assun­zione di oli essenziali per bocca, tran­ne il caso in cui sia consigliato o pre­scritto dal medico.

GLI OLII ESSENZIALI I LORO EFFETTI E LE LORO INDICAZIONI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi