I 7 METODI PER UNA MASTURBAZIONE CONSAPEVOLE

i_7_metodi_per_una_masturbazione_consapevole
Quanti modi ci sono per masturbarsi?

Masturbazione – Sia per gli uomini che per le donne il modo di masturbarsi varia: in genere ciascuno scopre da solo il sistema migliore, più rapido e più piacevole per raggiungere l’orgasmo.

La maggior parte di queste tecniche, comunque, non sono altro che varianti di pochi metodi fondamentali.

I requisiti essenziali di una masturbazione che dia soddisfazione e che non provochi frustrazione sono due:

  • la possibilità di non essere disturbati
  • il tempo.

Senza di essi, qualsiasi beneficio ci si riprometta dalla masturbazione, sia in termini di rilassamento che di migliore conoscenza della propria sessualità,non può che andare perduto.

1) Il metodo comunemente usato dall’uomo è quello di prendere il pene con una o entrambe le mani e di strofinarlo con forza con un movimento ritmico finché non raggiunge l’orgasmo.-

2)L’alternativa adottata più spesso è quella di stringere il penetra l’indice, il medio e il pollice.

Ci sono delle altre varianti che dipendono dal punto del pene su cui si esercita la pressione, dalla velocità della mano e dalla pressione che con essa si esercita.

3)La donna invece, quando si masturba, per lo più lo fa carezzandosi il clitoride e la zona circostante con uno o due dita, sdraiata sul dorso o sulla pancia.

4)Siccome un’eccessiva pressione sopra il clitoride può essere dolorosa, la donna preferisce carezzarsi le labbra vaginali oppure stringerle una contro l’altra.

5)Alcune donne riescono a raggiungere l’orgasmo stringendo le cosce, incrociando le gambe e tendendo i muscoli.

6)A molte donne piace strofinare la zona intorno al clitoridemuovendosi in su e in giù contro un punto liscio e duro, come il bordo di una porta o lo spigolo di una vasca da bagno, oppure usando diversi oggetti;

7)altre raggiungono l’orgasmo strofinando su e giù tra le labbra della vagina un cuscino o un asciugamano arrotolato.

Funfactory

QUALI SONO I BENEFICI DELLA MASTURBAZIONE?
ATTRAZIONE: IL LINGUAGGIO DEL CORPO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi