QUALI SONO I RIMEDI DELL’ANTROPOSOFIA ALLE MALATTIE?

QUALI SONO I RIMEDI DELL'ANTROPOSOFIA ALLE MALATTIE?

L’antroposofia  quale medicina sta ritrovando un grosso interesse nel pubblico.

I medici antroposofici utilizzano una  vasta gamma di medicine particolari, alcune delle quali risalgono ai primi giorni di vita dell’antroposofia e riportano le indicazioni fornite da Rudolf  Steiner stesso; altre, invece, sono frutto dei risultati dei suoi seguaci e altre ancora sono in fase di ricerca.

I rimedi sono composti minerali, piante sostanze di origine animale, che si ritiene abbiano il potere di equilibrare disturbi specifici.

Steiner credeva nel legame esistente tra molte sostanze naturali e alcuni aspetti della salute fisica: per esempio, i sette metalli principali (piombo, stagno, ferro, oro, rame, mercurio argento) corrispondono ad altrettanti organi del corpo.

Quindi un medico antroposofico potrà prescrivere un rimedio omeopatico oppure una pomata a base di stagno a un paziente con problemi di fegato un rimedio a base di rame per regolare la funzionalità renale.

Gli olii essenziali derivati dalle piante AROMATERAPIA vengono impiegati per migliorare la circolazione e per incrementare l’efficienza del sistema immunitario.

L’antroposofia e le malattie

Secondo la medicina antroposofica, le malattie vengono divise in due grandi gruppi principali: malattie infiammatorie o febbrili (riscontrabili soprattutto durante l’infanzia)
e malattie degenerative o croniche,che tendenzialmente affliggono le persone anziane.

Si ritiene che le malattie infiammatorie sopraggiungano quando il sistema digestivo del movimento dell’individuo diviene troppo forte producendo calore, diffonde i propri effetti in tutto il corpo.

Tali malattie comprendono tutti i tipi di febbre e quelle tipiche dei bambini, come la VARICELLA o il MORBILLO e  si ritiene abbiano l’effetto di rinforzare il SISTEMA IMMUNITARIO del bambino e di prevenire un precoce processo di invecchiamento. Per questa ragione i medici antroposofici non intervengono necessariamente per abbassare la febbre.

Le malattie degenerative, invece, si ritiene che derivino dall’influenza sempre più forte del corpo astrale e dell’ego sul sistema nervoso o dei sensi.

Tra queste si annoverano il CANCRO,L’ALTEROSCLEROSI e quelle in cui si riscontra un deficit del sistema immunitario e che spesso sono accompagnate da sintomi come INSONIA, ANSIA e temperatura bassa.

I medici antroposofici ritengono che queste malattie siano per lo più da far risalire a eventi che appartengono al passato del paziente.

I medici antroposofici credono che la tipologia delle malattie abbia subito una variazione nel corso del XX secolo, durante il quale le affezioni infiammatorie sono diventate meno frequenti, mentre le patologie degenerative sono in allarmante aumento.

Attribuiscono questo fenomeno all’enfasi intellettuale e materialistica sia nell’educazione sia nella società e che si ritiene abbia l’effetto di incrementare le forze legate al polo distruttivo e, nello stesso tempo, di indebolire le forze costruttive ed eteriche presenti nell’uomo e sulla Terra.

Di conseguenza, considerano l’umanità giunta al punto critico, quando un nuovo approccio alla malattia e alla salute potrebbe essere essenziale per la sopravvivenza

QUANDO PUO' ESSERE UTILE IL METODO DI FELDENKRAIS
COME E' NATA L'AURICOLOTERAPIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi