BURRO GHEE : PROPRIETA’

burro_ghee_proprieta.jpg

Il tradizionale burro è composto per l’80% grasso animale, il 18% acqua e il 2% proteine solide.

In pochi invece conoscono e usano il burro chiamato GHEE  ( o Burro Chiarificato ) : è sempre il comune burro che scaldato in un certo modo perde la parte acquosa, le proteine animali e il lattosio.

Così trasformato è ben tollerato persino da chi è intollerante o allergico  al lattosio

Il Ghee è grasso puro al 100% ed è  ricco in acidi grassi saturi, cioè grassi che il corpo utilizza velocemente per produrre energia, ma che non immagazzina, risultando così facilmente digeribili.

I grassi saturi, inoltre, sono fondamentali per la salute delle ossa,  proteggono il fegato dai danni delle tossine e sono necessari per l’utilizzo degli acidi grassi essenziali (omega-3 e 6).

Il burro Ghee contiene l’acido stearico,che ha proprietà antimicrobiche intestinali, l’acido butirrico, che è in grado di impedire la trasformazione cancerogena delle cellule del colon. Infine, il Ghee contiene anche le preziosissime vitamine liposolubili (A, D, K, E) e l’acido linoleico coniugato, che ha dimostrato proprietà antitumorali.

Come fare il burro Ghee

Prendete il burro comune, scaldatelo a fuoco lento per eliminare la parte acquosa, le proteine e il lattosio.

Quando la caseina affiorerà sotto forma di schiuma dovrete rimuoverla per eliminare queste componenti solide.

Infine filtrate  il tutto con un colino a maglie molto strette o usando una garza e quello che si otterrà è il vero e proprio Ghee .

Assicuratevi che il compostosi sia raffreddato a temperatura ambiente (questo gli permetterà di tornare in forma solida) e poi conservatelo in un barattolo di vetro in un luogo fresco, buio e asciutto.

Assicuratevi di  chiuderlo  bene e tenetelo dalla luce. Ogni volta che se ne prendete un po’, utilizzate sempre un cucchiaino perfettamente pulito e mai umido o bagnato

Se è stato ben  filtrato il Ghee durerà per mesi, anzi secondo la medicina ayurvedica il Ghee più potente è quello invecchiato, potete conservare il Ghee anche per anni.

Le sue proprietà sono innumerevoli: tonico, emolliente, ringiovanente e antiacido. E’ nutriente e indicato soprattutto negli stati di debilitazione,  consunzione e convalescenza. Facilita la digestione, l’assorbimento e l’assimilazione del cibo.

Nutre il midollo, l’apparato riproduttore, rafforza il cervello e il sistema nervoso ed è considerato.

Rafforza il fegato e i reni. E’ utile per le ulcere gastrointestinali ed è indicato nelle coliti, lubrifica il connettivo e rende il corpo più flessibile.

Il Ghee è un ottimo grasso per cucinare, tiene bene le alte temperature e non brucia come il burro.

Potete  utilizzarlo al posto di tutti gli altri grassi, per qualsiasi uso, anche per friggere  non fa né fumo, né schizzi e non brucia.

Potete spalmatelo sul pane, mescolarlo per fare dolci,usarlo per i vostri condimenti delle insalate o potete prenderlo a cucchiaini a digiuno, in quest’ultimo caso vi sarà di aiuto in caso di gastrite! Comunque non esagerate, altrimenti le sue proprietà benefiche scompariranno.

Il burro Ghee, puo’ essere usato, non solo in cucina, ma anche  per la pelle e facilita la guarigione delle ferite, è utile contro arrossamenti, eritemi,o altre infiammazioni cutanee. Se messo direttamente sugli occhi è ottimo per migliorare la vista.

Può essere usato per massaggi leggeri: per far riassorbire capillari e disinfiammare varici e vene evidenti.

.

.

 

 

,

COME PERDERE PESO IN MODO NATURALE
I SEMI DI CHIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi