COME E’ NATA L’AROMATERAPIA

come è nata l'aromaterapia

L’aromaterapia è un’arte che si perde nella notte dei tempi

AROMA TERAPIA Non si sa esattamente quando e dove nacque l’antica arte di guarire per mezzo dell’aromaterapia.

L’uso tera­peutico degli olii estratti dalle piante è riportato nei più antichi testi cinesi.

Anche i Persiani ritenevano che l’ac­qua distillata dalle rose e dai fiori d’a­rancio avesse proprietà curative e la utilizzavano sia per uso cosmetico sia come rimedio contro le malattie.

Nel­l’XI secolo il filosofo e fisico persiano Avicenna raffinò l’arte della distilla­zione e riuscì a produrre essenze mol­to più pure.

Si ritiene che l’antica scienza cinese degli olì medicinali sia arrivata in Oc­cidente grazie ai Greci e ai Romani, ma la prima testimonianza dell’uso in Europa di essenze estratte da piante risale al XIII secolo.

Da quel momento, la produzione aumentò e l’uso degli olì si diffuse -soprattutto sotto forma di profumi, antisettici e medicinali -fino al XIX secolo.

In quel periodo si inizia­rono a produrre a prezzo inferiore co­pie chimiche degli olii, che non posse­devano le stesse proprietà medicinali dei prodotti naturali, ma potevano in pratica sostituirli efficacemente nel­l’uso terapeutico.

All’inizio del XX secolo, risorse l’in­teresse per i trattamenti naturali e au­mentò la richiesta di olii genuini estratti da piante.

Il pioniere dell’uso di queste sostan­ze nella medicina moderna fu il chimi­co francese René Gattefosse, il quale scoprì casualmente le proprietà cura­tive dell’essenza di lavanda, quando un giorno, a seguito di una ustione, vi immerse la mano. In poco tempo la lesione guarì senza provocare vesci­che o lasciare cicatrici.

Gattefosse continuò la sua ricerca curando i feriti durante la Prima Guerra Mondiale e scoprì molti altri olii curativi. Più tardi il suo lavoro fu continuato dal fisico francese Jean Valnet e da Marguerite Maury, una biochimica francese specialista in co­smesi.

Valnet usò gli oli essenziali nel trattamento del CANCRO, della tuber­colosi e del DIABETE e per altre malat­tie gravi che dichiarò di avere trattato con successo.

Marguerite Maury utilizzando gli olii essenziali elaborò tecniche diverse (come il massaggio) e vari tratta­menti di bellezza, in particolare per la cura della pelle.

I migliori olii essenziali scelti da Wikiharmony per te:





COME USARE GLI OLI ESSENZIALI
PRECAUZIONI DA SEGUIRE NELL'AROMATERAPIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi