COME FARE TRATTAMENTI PER IL CORPO

trattamenti corpo

 

Come fare un trattamento per il corpo all’argilla ver­de

Mescolata ad acqua e a 2 o 3 gocce di olio essenziale a vostra scelta, l’argilla ver­de può essere applicata su tutto il corpo per pulire e tonificare la pelle, eliminare le impurità e migliorare la circolazione.

Ri­muove le cellule morte, lasciando l’epider­mide morbida e liscia, e non ha effetti irritanti neppure per le pelli più sensibili.

Applicazioni regolari possono giovare nel trattamento dell’acne sulla schiena oppure di depositi di grasso.

Lasciate agire l’argilla sul corpo per un periodo da 5 a 15 minuti al massimo, secondo la sensibilità della pelle.

Come fare un trattamento prima del bagno

Per eli­minare le cellule morte e migliorare la circolazione, sfregate tutto il corpo -ec­cetto il viso e il collo con sale fino da cu­cina.

Riempitevene la mano e muovetela con gesti circolari

Sciacquate con acqua fredda e fate il bagno normalmente.

Bagni di bellezza, la maggior parte delle erbe possono essere usate nell’ac­qua del bagno: scegliete quelle che pre­ferite

Immergete 60 g di erbe in 600 ml di acqua bollente per 20-30 minuti, filtrate e aggiungete all’acqua del bagno.

In al­ternativa, potete riempire un sacchetto di mussola con le erbe e appenderlo al rubinetto dell’acqua calda, lasciandovela scorrere attraverso.

Il sacchetto potrà servire per tre o quattro bagni.

Circa 250 mI di aceto di sidro, aggiunti all’acqua del bagno con 1 o 2 gocce di olio essenziale di menta, alleviano il pru­rito e giovano alla pelle secca; si ritiene che l’aceto di sidro e il sale marino, in una diluizione al 3 per cento aggiunta all’acqua del bagno, siano efficaci contro la CANDIDOSI e altre infezioni micotiche.

Potete fare anche un bagno di di farina d’avena e di crusca, questi bagni vengono preparati nello stesso modo del bagno alle erbe e hanno un effetto deter­gente e calmante sulla pelle.

Per un ba­gno nutriente provate ad aggiungere cir­ca 60 g di latte in polvere all’acqua, op­pure, per un trattamento rigenerante, usate alcune gocce di un olio essenziale tonico, come la salvia o il rosmarino.

Inoltre per quanto riguarda i deodoranti , sono disponibili in commercio in spray o stick, ma possono causare lievi irritazioni alla pelle; cercate quindi di non abusarne.

Noterete di aver meno bisogno di deodoranti se nella dieta inserirete maggiori quantitativi di alimenti conte­nenti clorofilla, come verdure a foglie lar­ghe e insalate.

Accertatevi inoltre che zin­co, alluminio e manganese siano ben equi­librati nella dieta.

TECNICA PER TRATTARE LA CELLULITE
COME PREPARARE UNA MASCHERA PER IL VISO FATTA IN CASA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi