COME SEGUIRE UNA DIETA EQUILIBRATA

come_seguire_una_dieta_equilibrata

Non è difficile ottenere una dieta integrale equilibrata, gra­zie alla varietà di scelta.

È sufficiente consumare una volta al giorno carne, pesce, pollame, noci, fagioli, piselli o lentic­chie; una volta latte, formaggio, yogurt; due volte pane, riso integrale, muesli, patate o pasta integrale.

Accompa­gnate ogni pasto con frutta fresca o verdura fresca e pic­cole quantità di grassi, come olio o burro. Le donne che allattano e i bambini in età di crescita necessitano maggior­mente di latte, formaggio e yogurt per l’apporto di calcio di cui hanno bisogno.

Tre pasti al giorno e uno spuntino a metà mattina o al pomeriggio costituiscono la base di una  dieta corretta  e una sana alimenta­zione.

Le porzioni dei cibi dovranno essere compatibili con il  vostro peso.

Per mantenere il peso, in generale, sono necessarie 15 calorie (kcal) al giorno per ogni 0,45 kg di peso.

Per esempio, una persona che pesa 63,5 kg e conduce uno stile di moderatamente attivo necessita di 2.100 calorie al giorno. Coloro che spendono maggiore energia hanno bisogno di più calorie, mentre chi conduce una vita sedentaria ne richiede una quantità inferiore.

Le proteine e i carboidrati forniscono 4 calorie per grammo e i grassi ne forniscono 9 per grammo.

È necessario che siate sempre cauti nell’intraprendere di vostra iniziativa diete estremamente restrittive, mentre è consigliabile assumere quantità moderate di alimenti integrali non raffinati e privi possibilmente di additivi alimentari.

L’importante è che cerchiate di variare molto la dieta, dando la preferenza a frutta, verdura e cereali piuttosto che a carne e latticini ed evitando il più possibile i grassi di origine animale.

Poi ricordatevi sempre di mangiate lentamente, in ambienti confortevoli, gustando colore, sapore e consistenza di ciò che avete nel piatto: anche questi aspetti, apparentemente insignificanti, hanno la loro importanza.

Considerate poi il fatto che, in genere, ci si aspettano benefici da quelli che si definiscono “alimenti sani” e dall’integrazione di vitamine e minerali nella propria dieta.

Esistono in commercio prodotti che sembrano promettere gli stessi risultati degli elisir di lunga vita e delle pozioni magiche , ma anche i comuni cibi freschi, quando vengano scelti e combinati correttamente, hanno un valore nutrizionale e terapeutico, che può essere quasi considerato “magico”.

QUALI SONO I CIBI DAVVERO SANI?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi