3 ESERCIZI DI TERAPIA BIOENERGETICA

3 esercizi di terapia bioenergetica

Ecco alcuni esercizi che si praticano durante gli incontri di bioenergetica.

Stare in piedi Il modo in cui una persona sta eretta e come “affonda” i piedi nel suolo è considerato un indice per valutare la sua sicurezza.

La bioe­nergeticaconsidera le gambe e i piedi il modo primario con cui si mantiene il contatto con la realtà della vita. Questi esercizi implicano che i partecipanti al gruppo provino modi differenti di usare i piedi, camminando sulle punte o battendoli; segue poi una discussio­ne sul modo in cui ciascun parteci­pante ha eseguito l’esercizio.

Gioco dell’animale

Ciascun parteci­pante deve scegliere un animale con il quale si identifica; poi deve cercare di imitarne le posizioni e il comporta­mento.

Una persona, per esempio, può sentirsi affine al leopardo, che è “sem­pre a caccia”; questa identificazione può aiutare l’individuo a comprendere meglio le proprie relazioni personali.

Respirazione

La respirazione è molto importante nella bioenergetica: la ca­pacità di respirare a fondo e liberamen­te è considerato un sintomo di benes­sere. 

Il timore di origine nervosa, la collera e la depressione possono cau­sare una respirazione innaturale come la iperventilazione.

Il soggetto verrà quindi indotto a correggersi con una regolare respirazione diaframmatica.

I RIMEDI DEI FIORI DI BACH
METODO DI BATES: 7 ESERCIZI PER GLI OCCHI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi